Aste on-line e le Bufale sulle strategie per vincere
Le bufale sulle aste al centesimo

Oramai sono decine i siti che fanno aste sociali (dette anche aste al centesimo), ma lo sono ancora di più quelli che parlano di trucchi e strategie vincenti. Per questo motivo, ho deciso di scrivere questo post per elencare e "smontare" alcune di queste strategie (bufale):



  1. Partecipare alle aste negli orari meno affollati.
  2. Invitare tanti amici per ricevere tante puntate gratis (vincere quindi l'asta senza spendere tanti soldi).
  3. Creare tanti account fasulli come amici per ricevere puntate gratis.
  4. Le aste al centesimo non sono considerate lotterie, quindi comprate tanti pacchetti per vincere.
  5. Non restare mai senza puntate e rilancia colpo su colpo.
  6. Le puntate doppie.
  7. Cerca di capire con quale frequenza i tuoi avversari rilanciano l'offerta.
  8. Scegli il tuo massimo di spesa e non lo superare.
  9. Leggi i codici della pagina per scoprire informazioni per es. quanti utenti stanno puntando su un determinato articolo.
  10. Vedere come giocano gli altri utenti, capire quand'è il momento giusto e tentare la fortuna.


1 - Partecipare alle aste negli orari meno affollati.
In tanti sono quelli che consigliano come strategia quella di partecipare alle aste negli orari meno affollati, magari quando la gente dorme, di notte, va al lavoro, la mattina presto ect. Questa strategia si smonta con due banalissime domande. a) Perché la persona che usa questa strategia c'è la sta raccontando, forse si è stufato di vincere articoli di lusso per pochi euro? b) La maggior parte delle aste dura per più di un giorno, da 2-3 giorni fino a più di 15 giorni, e in questo arco di tempo ci sono stati anche gli orari meno affollati, tu non hai puntato, e nessuno ha vinto (visto che l'asta è durata per tutti questi giorni), ma se invece avessi puntato, pensi che avresti potuto vincere? Se sapessi in anticipo quanti giorni dura un'asta inizieresti a puntare sin dal primo giorno, oppure punteresti per ultimo? Bufala...


2 - Invitare tanti amici per ricevere tante puntate gratis (vincere quindi l'asta senza spendere tanti soldi).
Recentemente alcuni utenti si sono aggiudicati degli oggetti, il valore del mercato dei quali gira sui 1100 euro,
spendendo più di 900 euro (dichiarati sul sito) in puntate. Ora facendo un calcolo abbastanza banale, con una media di 0.30 euro per puntata: 900 / 0.30 = 3000 puntate. Le domande sono: a)Quanti amici dovresti invitare per poter competere con un avversario disposto a spendere una tale  cifra. b)alcuni siti non dichiarano la spesa reale(oppure quella dichiarata non corrisponde alla verità) fatta dall'utente per aggiudicarsi l'oggetto, quindi anche se sembra che l'oggetto l'hanno pagato poco, in realtà questi utenti spendono tanti soldi nelle aste, e tu, quanti amici dovresti invitare tutti i giorni per poter competere o magari anche vincere un'asta? Bufala...


3 - Creare tanti account fasulli come amici per ricevere puntate gratis.
Non avventuratevi in una strategia del genere. I siti di aste al centesimo hanno uno staff dietro che controlla ogni vostra mossa, perdereste soltanto del tempo e dopo una breve verifica il vostro account verrebbe bloccato e le puntate cancellate. Bufala...


4 - Le aste al centesimo non sono considerate lotterie, quindi comprate tanti pacchetti per vincere.
Stare davanti al pc e puntare su un'asta sperando di vincere, è come stare davanti a una slot machine sperando che spunti fuori la combinazione giusta per poter vincere. Comprare tanti pacchetti (se usati male) non vi farà vincere. Le aste al centesimo non funzionano come le lotterie ma...facciamo un es. Tutti conosciamo il Bingo. In questo gioco (bingo) gli utenti devono comprare le cartelle per poter vincere, chi gestisce il gioco raccoglie i soldi, si tiene il 40% di quello che ha raccolto, mentre invece il 60% va al vincitore/vincitori. Nelle aste al centesimo gli utenti devono comprare le puntate per poter vincere, chi gestisce il sito raccoglie i soldi e consegna all'utente vincitore l'oggetto, che in genere costa meno o pari al 20% della somma totale che l'azienda ha raccolto (vendendo le puntate) per quell'oggetto. Noti qualche somiglianza? Bufala...


5 - Non restare mai senza puntate e rilancia colpo su colpo.
E' il modo più stupido e allo stesso tempo più efficace per perdere i soldi (anzi per perdere una marea di soldi). Bufala...


6 - Le puntate doppie.
Alcuni consigliano questa strategia come strategia vincente. L'idea è questa: puntare due o più volte sullo stesso oggetto, mettendo però dei prezzi di partenza diversi. es: mettere 10 puntate automatiche quando il prezzo raggiunge 10 euro e altre 10 quando il prezzo raggiunge 15 euro. Puntando in questo modo si cerca di risparmiare in puntate (e devo dire che ha al meno un senso logico come strategia), ma non si può chiamare una strategia vincente per due motivi. a) cosa succede se in uno di quei momenti di "pausa" un altro utente si aggiudica l'articolo per mancanza di avversari? b)quanto risparmieresti, giocando in questo modo, se l'asta dovesse andare avanti per 4-5 giorni?  Bufala...


7 - Cerca di capire con quale frequenza i tuoi avversari rilanciano l'offerta.
Banale e senza nessun senso logico. Nessun utente starebbe davanti al proprio computer, per giorni di fila, cambiando la frequenza con cui fa le offerte (che peraltro non servirebbe a nulla). In genere gli utenti esperti mettono puntate automatiche ... quindi la frequenza con cui fanno le offerte non cambia ed è sempre la stessa. Ma mettiamo per assurdo che abbiamo capito la frequenza con la quale fanno le offerte, a cosa potrebbe servirmi? Bufala...


8 - Scegli il tuo massimo di spesa e non lo superare.
Nelle aste vere, stabilire un massimo di spesa significa non farsi prendere dalle emozioni dell'asta quando iniziano le offerte, e alla fine vince soltanto uno, mentre invece gli altri non hanno speso/perso nulla. Nelle aste al centesimo gli utenti spendono soldi anche se non vincono l'asta e chi ha perso tanti soldi, difficilmente si tira indietro. Stabilire quindi un massimo di spesa è come dire ad un fumatore : fuma di meno perché il fumo fa male. Non serve a niente e non aiuta a vincere. Bufala...


9 - Leggi i codici della pagina per scoprire informazioni per es. quanti utenti stanno puntando su un determinato articolo.
I siti di aste online sono stati realizzati da programmatori che di codici ne masticano tutti i giorni e di tutti i colori. Non perdete il vostro tempo. Bufala...


10 - Vedere come giocano gli altri utenti, capire quand'è il momento giusto e tentare la fortuna.
Vedere come giocano gli altri utenti?....Bene...allora la domanda è, come? Come faccio a vedere come giocano (visto che a parte l'username, che appare quando l'utente fa un offerta, altro non posso vedere)? Tentare la fortuna?! Allora vado a giocare a gratta e vinci. Bufala...



Vincere non è semplice ma nemmeno impossibile, leggi la Guida di AstaMonitor



Valutazione:

0 commenti:

Posta un commento